Musei Civici Eremitani, ampliamento

Il nuovo ingresso con bookshop e scale di collegamento coperte all’interno del chiostro albiniano, vengono progettate e costruite nel 2006.

La nuova struttura in acciaio e vetro si aggrappa alla muratura del chiostro con un gesto semplice, leggero. Non la aggredisce, piuttosto la accosta con sensibilità per stabilire una relazione. Il complesso trae la sua forza e definisce la sua cifra attraverso un processo di interferenze materiche, formali e geometriche.

La sistemazione del Chiostro degli Eremitani racconta di una convivenza possibile ed efficace fra linguaggio della storia e linguaggio della contemporaneità.


committente
Comune di Padova

anno - luogo
2006, Padova, Italia