about

Stefano Gris e Silvia Dainese alla fine del 2008 hanno unito i loro studi di architettura creando la nuova struttura GRISDAINESE.
Avvalendosi dell’apporto di 25 collaboratori, tra architetti, grafici e designers, la nuova realtà con sede a Padova e a Verona propone la propria professionalità a livello internazionale.

La progettazione di architetture private e pubbliche è il core business della società che si occupa anche di architetture effimere e allestimenti museali. Lo studio del branding, della grafica e della comunicazione per i grandi gruppi aziendali si accompagna a progetti multimediali e interattivi, creando un efficace connubio tra tecnologie e formule di comunicazione.

All’interno dello studio GRISDAINESE nasce GRIDALAB per offrire un unico progetto certificato ISO 20121:2012 che garantisce il rispetto delle buone pratiche di sostenibilità e, di conseguenza, la riduzione dell’impatto ambientale nell’allestimento e nell’organizzazione dell’evento stesso.
L’ecodesign dello studio si riflette nell’uso di tecnologie sofisticate e materiali
all’avanguardia, frutto della ricerca sperimentale e di un metodo di lavoro trasversale applicato alla progettazione di padiglioni, stand, scenografie, convention, meeting ed eventi.

 

stefano-gris

Stefano Gris Architetto

Originario di Cortina d’Ampezzo, laureato a Venezia, si stabilisce a Padova dal 1985. All’inizio il suo studio lavora soprattutto alla progettazione di mostre e allestimenti museali in tutto il mondo. Negli ultimi anni si dedica maggiormente a progetti di architettura pubblica e per gruppi aziendali. Alla figura di progettista affianca esperienze di insegnamento: è visiting professor alla Rhode Island School of Design (Providence, USA). Nel 2002 è alla Domus Academy di Milano dove tiene una conferenza sul tema dell’Exhibition Design e tra il 2008 e 2009 presso lo IUAV di Venezia per conferenze e workshop. Tra gli ultimi progetti, il Padiglione temporaneo per Finmeccanica a Farnborough, il progetto del nuovo Museo di Castel San Pietro a Verona e l’Integrated Building di Superjet International a Tessera, Venezia.

 

silvia-dainese

Silvia Dainese Architetto

Laureata a Venezia, lavora cinque anni a New York e dal 1993 apre uno studio a Padova. Progetta da sempre architetture pubbliche e private, dove l’inserimento nel paesaggio è parte integrante del progetto. Dal 2008 lavora insieme a suo marito Stefano Gris. E’ stata ‘visiting professor’ presso lo Iuav. Tra gli ultimi progetti, il Centro Logistico Dainese a Vicenza ovest (2005), una cantina vinicola nei Colli Euganei (2009), insieme a Stefano Gris, l’area riposo e il campo spargimento ceneri del Cimitero Maggiore della provincia di Padova.